MARCO PERULLI

FOTOGRAFIA IMMERSIVA - VIRTUAL TOURS

Con Realtà Virtuale di tipo immersivo (VR), si intende la ricostruzione tridimensionale di un ambiente attraverso la mappatura su una sfera virtuale di diverse foto scattate nell’ambiente interessato. Le immagini vengono realizzate con l’ausilio di teste panoramiche che permettono di spostare il punto nodale dello schema ottico utilizzato, in corrispondenza dell’asse di rotazione, correggendo quindi l’errore di parallasse. Per ogni immagine prodotta è garantita la massima qualità, la corretta gestione dei colori e dei toni anche con l’utilizzo dell’HDR (High Dynamic Range) ovvero un’alta gamma dinamica tra zone chiare e zone scure. Le varie elaborazioni degli scatti producono un’immagine finale che illustra un angolo di ripresa di 360° orizzontali per 180° verticali, del tutto simile alle cartine geografiche in cui è rappresentato il planisfero. Tale immagine può essere visualizzata senza distorsioni solo sul monitor del computer grazie all’utilizzo di particolari software di stitching che “raddrizzano” la parte di sfera presentata sul display dando all’utente la sensazione di essere presente al centro della scena. Tali riprese, visualizzabili sia su computer che su Tablet e Smartphone (sia iOS che Android), possono essere montate sul sito dell’azienda e sui circuiti Google ma anche condivise sui social;

Un Virtual Tour è un prodotto multimediale in cui più Fotografie Immersive (Realtà Virtuali) vengono collegate insieme e rese navigabili attraverso un meccanismo di pulsanti e indicatori di direzione liberamente costruibili. La fruizione all’interno del Virtual Tour avviene semplicemente attraverso mouse e tastiera per i computer o con il touch screen per Tablet e Smartphone. Ogni singola Fotografia Immersiva in un Tour Virtuale è chiamata nodo.
Il vantaggio rispetto alle singole Fotografie Immersive deriva dalla possibilità per il fruitore del prodotto di costruire il proprio viaggio virtuale nella struttura (sia essa un bene architettonico, un sito archeologico, un museo, un’azienda o un esercizio commerciale) mentre per l’autore diventa possibile aggiungere ulteriori componenti multimediali, come schede descrittive, suoni direzionali o inserti video che si attivano in contesti adatti.

E’ inoltre possibile realizzare Tour Virtuali aerei attraverso l’utilizzo di droni professionali.

Tale “viaggio virtuale” diventa quindi una vera e propria esperienza capace di far visitare posti anche ad utenti situati nella parte opposta della terra, semplicemente attraverso un device.

Numerosi sono i settori per i quali proponiamo Tour Virtuali:

– Beni culturali e paesaggistici (siti archeologici, Chiese, musei, teatri);
– Settore architettonico ed immobiliare;
Settore pubblicitario/commerciale per aziende ed esercizi;
Settore turistico e ricettivo;
Grandi eventi.

RICHIEDI PREVENTIVO
RICHIEDI PREVENTIVO